Commenta

Football a cinque, per
i Cremona Tigers buon
esordio in campionato

I Cremona Tigers

Domenica 29 aprile ha avuto inizio il primo campionato di football a 5 “Spring League F5”, organizzato a Vigano Certosino, in provincia di Milano, dalla Seamen Academy, squadra ospitante della prima giornata di campionato.

Dopo un avvio difficoltoso, dovuto alla tensione che tutti i ragazzi sentivano per il primo incontro ufficiale, i Cremona Tigers hanno trovato il giusto ritmo di gioco e, guidati dalle opportune scelte tattiche dei coach Paolo Fontanella e Michele Mariaschi, si sono imposti sui Salamanders Virgilio, portando a casa una vittoria per 20-12, grazie all’energico gioco di tutti i componenti, con difesa e attacco capitanate rispettivamente da Fabio Manzoni e Andrès Cappelli. Maiuscola prestazione anche per Luca “Rocket” Biazzi, che nel suo ruolo di cornerback ha messo a segno dei punti decisivi per il risultato finale.

Maggiori le difficoltà nell’affrontare la seconda squadra, la Seamen Academy, a causa della stanchezza fisica e della pioggia, che nel frattempo aveva cominciato a far sentire i suoi effetti, rendendo estremamente difficili le azioni di lancio. Il punteggio finale (28-12) non riesce a descrivere il grandissimo senso del sacrificio e l’impegno di tutti gli atleti cremonesi, che hanno dato del filo da torcere alla compagine milanese, dimostrandosi all’altezza dal punto di vista tecnico.

Il prossimo appuntamento è fissato per il 13 maggio a Cremona, presso il campo Villa Angiolina, dove i Cremona Tigers affronteranno i Mustang Mantova e, ancora una volta, i Seamen Academy (i Salamanders Mantova osserveranno un turno di riposo). I Tigers confidano in un’affluenza e una partecipazione massiccia da parte del pubblico cremonese.

© Riproduzione riservata
Commenti