Un commento

Scomparso Deo Fogliazza:
giovedì camera ardente in
ospedale, venerdì i funerali

Fogliazza in una foto di qualche anno fa, accanto a Mariella Laudadio e Gigi Rotelli (Foto Sessa)

Grande cordoglio in città e negli ambienti politici cremonesi per la morte di Deo Fogliazza, membro storico del centrosinistra cremonese, che si è spento dopo una brutta malattia all’età di 69 anni. Fogliazza fu portavoce del sindaco durante il mandato di Giancarlo Corada.

“La scomparsa di Deo Fogliazza ha suscitato profonda commozione in tutta la comunità democratica e del centrosinistra cremonese” ha commentato Matteo Piloni, segretario provinciale Partito Democratico. “Nel suo lungo e attivo impegno politico, Deo è stato sempre in prima fila a sostegno dei valori che contraddistinguono la nostra Costituzione: l’anti-fascismo, anche a testimonianza dell’esperienza di suo padre “Kiro” che aveva militato come partigiano nella Resistenza, la difesa della democrazia e della libertà, il valore dell’impegno sociale e civile.

Ricordiamo la sua militanza, fin da giovane, nella Fgci e nel Pci e il suo impegno successivo nell’ambito della politica: come uno dei fondatori de l’Ulivo in città e in provincia si è sempre contraddistinto come un  acuto animatore del rinnovamento del centrosinistra a livello locale e nazionale. A nome del Partito Democratico di Cremona, di tutti gli iscritti e militanti, esprimo il profondo cordoglio per la scomparsa del caro Deo e porgo ai familiari, ai parenti e ai conoscenti le più sentite condoglianze”.

“Il sindaco Gianluca Galimberti, tutta la Giunta comunale e la presidente del Consiglio esprimono il più sentito cordoglio per la morte di Deo Fogliazza e abbracciano con affetto la moglie Ester e il figlio Michele” scrive l’amministrazione comunale in una nota. “Deo ha portato la sua storia, il suo impegno, la sua competenza, la sua passione e la sua originalità al servizio delle istituzioni e a favore di una politica per il bene comune. Questo rimarrà come patrimonio e come monito per tutti noi!”.

AGGIORNAMENTO – La camera ardente sarà allestita presso l’Ospedale maggiore di Cremona giovedì 10 maggio dalle 9 alle 18, mentre il funerale si svolgerà venerdì 11 maggio alle 9.30 presso la chiesa dell’obitorio. Seguirà il commiato presso il Polo della Cremazione.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Amstaf

    Rip eri una brava persona non ti dimenticherò