Commenta

Deragliamento di Pioltello,
secondo i primi accertamenti
nessuna anomalia sui carrelli

La manutenzione dei carrelli del convoglio deragliato a Pioltello lo scorso 25 gennaio non presentava alcun tipo di anomalie. A raggiungere questa conclusione sono stati i tecnici, in seguito agli accertamenti irripetibili effettuati sul rottame del vagone incriminato e del resto del treno. Un risultato che porta a far pendere l’ago della bilancia verso un guasto ai binari, come si era ipotizzato fin dall’inizio.

Sul tragico incidente, che ha provocato tre morti e una cinquantina di feriti, le indagini procedono senza sosta. Anche se ancora devono essere effettuati i rilievi del terzo vagone, che fu il primo a deragliare: questa operazione sarà fatta in due tranche, il 25 e il 28 maggio, nell’hangar Trenord, dove si dovrà verificare lo stato di usura delle ruote.

Step successivi sono previsti poi in giugno, quando sotto la lente dei consulenti ci sarà il giunto incriminato, quello che era stato riparato infilando una tavoletta di legno sotto il binario, e dove poi si staccò un intero pezzo di rotaia.

© Riproduzione riservata
Commenti