Ultim'ora
Commenta

Uto Ughi torna in
auditorium: concerto
in onore dell'Europa

“Note d’Europa: le più belle pagine del repertorio violinistico con i preziosi violini di Uto Ughi: Stradivari e Guarnieri del Gesù”. Il grande violinista Uto Ughi, accompagnato dal pianista Andrea Bacchetti, torna al Museo del violino il prossimo 5 giugno alle ore 21, in occasione del lancio dell’ultima incisione discografica per Sony Classica, con un programma di pezzi significativi della grande tradizione violinistica.

Il titolo del cd e del concerto fa riferimento alle “7 Nazioni Europee coinvolte”, ciascuna delle quali è rappresentata da un brano emblematico di un grande compositore di quella nazione (Italia, Francia, Spagna, Austria, Polonia, Ungheria, Germania). “Questo mio nuovo lavoro, il Cd Note d’Europa è stato realizzato proprio qui, al Museo del violino. Ritornare all’Auditorium Giovanni Arvedi con questo concerto è per me motivo di grande orgoglio”. Il concerto, promosso da Associazione Arturo Toscanini di Savigliano, vedrà protagonisti i violini Stradivari Kreutzer 1701 e Giuseppe Guarnieri del Gesù ‘ex Grumiaux’ 1744.

© Riproduzione riservata
Commenti