Un commento

Carcere, 'beccato'
detenuto mentre
usava un cellulare

Utilizzava il cellulare di nascosto, all’interno della sua cella, nel carcere di Cremona. E’ stato però beccato dal personale di Polizia Penitenziaria, che lo ha colto sul fatto nel pomeriggio di venerdì, e ha sequestrato il telefono, il cui possesso all’interno dell’istituto penitenziario è vietato. Si tratta dell’ennesimo episodio, come sottolinea Antonio Fellone, segretario nazionale del Sinappe: “La nostra organizzazione sindacale esprime vivo apprezzamento al personale di Polizia Penitenziaria intervenuto per la brillante operazione portata a termine con esito positivo, nonostante sia per il numero esiguo di personale presente nel turno pomeridiano sia per l’attuale regime aperto”.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    Riescono a delinquere e a non stare alle regole neppure in carcere