Sport
Commenta

I giovanissimi della Cremonese al terzo posto nel torneo Città di Cremona

Foto da www.uscremonese.it

La Cremonese chiude il settimo torneo internazionale Città di Cremona (classe 2004) 2- 1 contro il Milan, guadagnando un terzo posto nella classifica che ha visto confrontarsi da venerdì al centro Arvedi le migliori scuole calcistiche europee. Per i giovanissimi grigiorossi  – che hanno ottenuto il miglior piazzamento in 7 anni – è stato un risultato oltre le aspettative, anche se a fine giornata e in chiusura della rassegna il posto d’onore sul podio è spettato alla Juve che ha vinto 3-1 contro il Porto.
Subito sotto i padroni di casa, i giovanissimi del Milan fermi al quarto posto, seguiti al quinto dalla formazione dell’Inter e al sesto dall’Atalanta.
Ultimi classificati in questa tre giorni di gare organizzata dall’ufficio marketing e comunicazione dell’us Cremonese le giovani promesse dell’Hellas Verona, che salutano la città del Torrazzo in dodicesima posizione.
Tribuna esaurita e centro Arvedi preso d’assalto per assistere alla tradizionale feste del calcio giovanile che anche quest’anno ha potuto vantare la presenza di 12 top club provenienti da 5 diverse nazioni, oltre a 250 giovani talenti.
Si parla di circa 5 mila spettatori in tutto nei 3 giorni di partite, molti dei quali addetti ai lavori, osservatori in cerca di giovani talenti, e questi sono senza dubbio numeri che decretano il successo del torneo.
Al termine della giornata le premiazioni delle squadre partecipanti e dei giocatori, con il miglior portiere, capo cannoniere, miglior giocatore del torneo e gli arbitri della finale.
Le gare sono state dirette da arbitri della sezione Aia di Cremona, in tutto 32 coadiuvati da 8 assistenti.

© Riproduzione riservata
Commenti