4 Commenti

Commercio, torna a vivere
piazza Marconi: sotto i portici
tutte le vetrine occupate

Il commercio continua a riservare sorprese in città. Se a soffrire al momento sembra la zona di corso Mazzini, con le recenti e improvvise chiusure (come l’agenzia di viaggi e il negozio Genzini), a pochi metri c’è una zona che rinasce: è Piazza Marconi, i cui portici in via Bell’Aspa sembrano aver trovato nuova linfa.

Per intenderci: lì non ci sono più locali sfitti o abbandonati, anzi. Chi è lì torna a investire. Come la pizzeria Acquario, che ha ampliato l’offerta del locale con un dehor, già delimitato, con tanto di ombrelloni, per i suoi clienti. Ma a riempirsi sono state anche le vetrine vuote verso il fondo, grazie all’arrivo di un nuovo maxi salone di parrucchiera.

Non si può invece dire lo stesso per Corso Garibaldi: dopo anni e anni di attività, saracinesche abbassate per l’edicola di fronte a Sant’Agata e a pochi metri spunta il cartello “vendesi” nell’ex negozio di articoli per animali di fronte alla statua di Stradivari.

fband

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mario Rossi ₷ᶌ

    Forse piazza Marconi va in controtendenza perché ci arrivi in auto e ci parcheggi.

    • Illuminatus

      Elementare, mio caro Watson.

    • Simone

      Con quella struttura però si sono fregati 4 posti auto.

  • Roberto

    Tornare a vivere é una parola grossa, trovare dei coraggiosi che pagano l’affitto qualche mese, non significa che il Commercio é risorto… bisogna vedere se ci sono anche clienti, altrimenti la metà di loro a dicembre abbassa nuovamente la serranda