2 Commenti

A Palazzo Vidoni
l'11 giugno Confaperitivo
con Andrea Colzani

Palazzo Vidoni

Come si gestisce un negozio tradizionale nell’era di internet? Come si può fare dell’online un’occasione di crescita anche per le attività di vendita al dettaglio? Ne parla lunedì sera (11 giugno, ore 19,45), a Palazzo Vidoni, Andrea Colzani, neo eletto presidente nazionale dei Giovani imprenditori Confcommercio.

Titolare del marchio SportIT, questa sfida è riuscito a vincerla, grazie ad una strategia innovativa che ha saputo fare sintesi dei punti di forza del negozio fisico e di quello virtuale. Una esperienza che racconterà, appunto, durante il ‘Confaperitivo’, voluto da Confcommercio, dal Gruppo Giovani e da Federmoda.

“Per anni abbiamo pensato che allargare lo spazio dei nostri store fosse la chiave del successo, ma oggi andiamo in direzione opposta, con un occhio alla tecnologia” ha dichiarato Colzani in una recente intervista. “Abbiamo scelto la multicanalità e l’integrazione: negozi piccoli ma accoglienti, nei centri storici dove il cliente può toccare, provare, capire il prodotto e al tempo stesso, grazie alla piattaforma digitale, ha a disposizione un’ampia offerta su internet. E questa è la chiave per i negozi di vicinato: qualità e vicinanza rispetto al consumatore”.

“La concorrenza nel commercio al dettaglio è aumentata e si è diversificata” spiega Davide Garufi. “Ha fatto, dunque, un salto di qualità. Occorre che anche gli imprenditori sappiano evolversi e restare al passo con i tempi. La capacità di cambiare  deve essere nel Dna di chi gestisce una partita iva. È importante accrescere la consapevolezza che anche un piccolo negozio, una attività indipendente può conservare o persino accrescere il proprio spazio anche oserei dire soprattutto nell’era di internet. Il punto di partenza è proprio la volontà e la capacità di sapersi innovare”.

“Come Confcommercio e come Gruppo Giovani siamo impegnati ad accompagnare le aziende in questo percorso di crescita” conferma il neo eletto consigliere nazionale dei Giovani imprenditori Confcommercio. “Abbiamo puntato su incontri formativi dedicati alle nuove tecnologie attraverso “Innovazione a Colazione”. Ora organizziamo il “Confaperitivo”. Pensiamo a questi momenti come ad occasioni di condivisione di esperienze e buone prassi, di conoscenza reciproca e di confronto”.

“Oggi l’e-commerce rappresenta una quota ancora limitata” rilancia il presidente di Confcommercio Vittorio Principe. “Ma questa percentuale è in crescita esponenziale e raggiunge indici di sviluppo di circa il trenta per cento ogni anno. Proprio per questo è necessario dare alle imprese gli strumenti affinché sappiano trasformare quella che oggi potrebbe apparire come una minaccia in una opportunità per rafforzare il proprio futuro. La rapida evoluzione degli stili di acquisto e di vita scandisce il tempo della trasformazione, anche quella aziendale. Con questo Confaperitivo vogliamo aiutare le imprese a ripensare i propri modelli di business”. 

La partecipazione è aperta a tutti ed è gratuita. Per ragioni organizzative è tuttavia necessario registrarsi sul sito https://confaperitivo_sportit_innovazione.eventbrite.it 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Gianni Bassini

    ottima iniziativa !

    • Roberto

      Ricordatevi che on line vince solo il più disonesto