6 Commenti

Ruba prodotti per 50 euro
e colpisce vigilante. E' tentata
rapina, senegalese patteggia

L’avvocato Garbetta

AGGIORNAMENTO – Ha patteggiato un anno, pena sospesa, e 250 euro di multa il senegalese di 47 anni arrestato ieri dai carabinieri per aver rubato generi alimentari al supermercato Esselunga di via Ghisleri per un valore di 50 euro. L’iniziale accusa per l’imputato, che è incensurato, era quella di rapina impropria, in quanto dopo il furto il 47enne, sorpreso ad oltrepassare le casse senza pagare, aveva reagito, colpendo il vigilante al torace. Il giudice però, accogliendo le argomentazioni del difensore, l’avvocato Davide Garbetta, ha deciso per il reato meno grave di tentata rapina impropria in quanto i prodotti rubati non sono usciti dal supermercato. Come misura, il pm aveva chiesto gli arresti domiciliari, mentre il giudice ha disposto l’obbligo di firma presso i carabinieri.

S.P.

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    Risorsa

  • Illuminatus

    Avanti così. Sta girando il vento, ragazzi.

  • mirko ansaldi

    Vedrete tra qualche anno se non cambiano le cose..anche gli italiani faranno man bassa nei supermercati, ah scusate ci sono già gli italiani che lo fanno.attenzione perché quando si rimane senza cibo nessuno si fa morire di fame,attenzione a puntare il dito.

    • Illuminatus

      Non capisco, vuoi dire che la Casa dell’Accoglienza non da più da mangiare ai loro gentili ospiti?

  • Jo lega

    A mangiare a casa dei buonisti

  • disqus_jQeGIpbFH9

    Che pena è mai questa?