Commenta

Colpaccio di Ostiano:
acquistato
il libero Sara Paris

La Csv-Rama Ostiano inaugura il proprio mercato mettendo a segno un vero e proprio colpo sensazionale firmando il libero Sara Paris. La giocatrice di Verbania ha un curriculum impressionante fatto di quattordici stagioni in serie A, quattro delle quali da libero titolare in serie A1, tre promozioni (due dalla A2, una dalla B1), ha sfiorato il pallone d’oro per la ricezione perfetta nella stagione 2015-2016 con la maglia di Bolzano (seconda con 247 ricezioni perfette) ed ha conquistato un titolo europeo Under 18 nel quale ha portato a casa la palma di miglior libero e di miglior difesa. Nata a Verbania il 19 luglio 1985, sposata con il cremonese Paolo Scotti, arbitro nazionale, Paris approda a Ostiano dopo aver vestito molte maglie prestigiose (Busto Arsizio, Novara, Modena e Villa Cortese), esser già passata dal cremonese (con Casalmaggiore nel 2011/2012, con Crema l’anno successivo sino a gennaio). E’ reduce da un anno passato alla Teodora Ravenna con Lucia Bacchi in serie A2.

“Ho fatto una scelta di cuore – commenta il libero di Verbania – da un lato perchè mi avvicino a casa, dall’altro perchè conosco molte persone che compongono la società, so come lavorano e ritrovo quella familiarità, quella passione, quella serietà e quell’umanità che per me sono indispensabili per lavorare bene. Quando Ginelli mi ha chiamato ho pensato subito potesse essere la soluzione migliore nonostante avessi molte offerte anche dalla serie A. La categoria non conta, se il progetto è ambizioso e ci sono i presupposti per lavorare bene si va oltre alla categoria”.

 

© Riproduzione riservata
Commenti