Commenta

Luci e musica lungo il Po:
successo per il Solstizio
d'Estate al Ponticello

Una serata magica, con oltre 600 persone che hanno affollato sabato sera la spiaggia del Ponticello Beach di Castelvetro Piacentino, per prendere parte all’edizione 2018 del Solstizio d’Estate, in un’atmosfera anni ’60 a tema floreale.

Una cena di pregio, per sostenere il Progetto Mec 2018 che quest’anno si occuperà di inclusione delle persone diversamente abili in ambito lavorativo. #ThisAbility è stato infatti l’hastag della serata, un vero e proprio messaggio di inclusione e un progetto che continuerà per tutta l’estate, con l’obiettivo di creare un team di lavoro, composto da persone diversamente abili, in grado di animare eventi e fare catering.

Con questo evento il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti e il collega di Castelvetro Piacentino Luca Quintavalla, dal palco, hanno sancito ufficialmente il via a una collaborazione tra le due città, anche sull inclusione dei disabili nel mondo del lavoro.

Inoltre la Vanoli, che ha aderito al progetto Mec 2018, ha mandato una lettera dicendo che alcune persone speciali saranno presenti nell’atrio del Parlaradi durante tutto il Campionato 2018/2019.

Nel corso della serata sono state presentate alcune realtà che già si occupano di integrazione tra disabilità e mondo del lavoro, tra cui l’associazione 21 Grammi di Brescia, che gestisce un ristorante con disabili assunti, nonché Dolce Positivo di Vigevano: si tratta di un bar caffetteria gestito da disabili.

Successivamente è salita sul palco tutta la  famiglia del piccolo Orlando, bambino affetto da una malattia genetica del dna, che è stato protagonista dell’edizione del Solstizio dello scorso anno. Papà Filippo ha detto che grazie a quanto raccolto l’anno scorso si sono fatti piccoli passi avanti per la salute di Orlando, mentre mamma Silvia ha ricordato il centro estivo per ragazzi speciali che partirà con 17 bambini il 16 luglio.

La cena è stata all’altezza della situazione, con la bellissima fiaccolata che, partendo dalle spiagge di Po di fronte al Riglio, ha sfilato davanti alle Canottieri, per arrivare poi in zona Ponticello (piacentina) e Mac (lato cremonese). Uno splendido spettacolo ha concluso il tutto, grazie alle ballerine sui trampoli di Corona Events e con il cantante Pago.

© Riproduzione riservata
Commenti