Un commento

Treni cancellati:
l'incubo quotidiano
dei pendolari

Altri tre treni cancellati tra Cremona, Milano e Mantova, nella mattinata di mercoledì. Un trend che sembra ormai diventato l’abitudine nell’estate di Trenord, con buona pace dei pendolari che ogni giorno si ritrovano nelle stazioni senza sapere cosa li aspetterà. Il primo ad essere vittima della sforbiciata è stato il Mantova-Milano delle 8.50, in transito da Cremona alle 9.30: dunque i pendolari che avessero voluto prenderlo, dovranno aspettare ben due ore, fino alle 11.30, per averne uno alternativo.

Ma già sono state programmate altre due cancellazioni durante la giornata: si tratta del Mantova-Cremona delle 12.15, la cui unica alternativa è un convoglio in partenza alle 13.30, e il Cremona-Mantova delle 14.18, sostituito dal successivo delle 15.37. Senza contare, naturalmente, i numerosi ritardi accumulati sia sulla direttrice bresciana che su quella milanese. Insomma, un’estate che si preannuncia impegnativa per chi viaggia quotidianamente in treno. Nella serata di mercoledì del resto non è andata meglio: anche tra i treni del tardo pomeriggio, infatti, non sono mancate le soppressioni.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Graziano Ansaldi

    Bella la foto. Allontanarsi dalla linea gialla, innanzitutto .