Commenta

Soncino si prepara alla
16esima edizione della
Festa della Solidarietà

La Festa della Solidarietà, torna a Soncino per la 16esima edizione, sempre in zona Castelgiardino, ai piedi della Rocca sforzesca, con gli stand ristorante (500 posti) , pizzeria e bar e la proposta di spettacoli di danza, teatro viaggiante, musica e pista a forma di fagiolo per gli amanti del ballo. Tutto questo da oggi, venerdì 6 luglio, a lunedì 9. La festa è luogo di incontro e relazione, all’insegna di una sana ricreazione e della buona cucina: i volontari, come ogni anno, si aspettano la massima partecipazione delle famiglie e di tanti cittadini desiderosi di sostenere le proposte del volontariato soncinese.

Anche questa edizione vede tra i promotori una rete variegata di sigle soncinesi non profit animate a costruire legami e fare della comunità locale un territorio accogliente e solidale. In particolare ben 29 organizzazioni non-profit e pro-sociali coinvolte. Oltre a loro, anche il Baskin Soncino, vincitore della Coppa Italia, sarà presente ogni sera con uno stand promozionale dei questo sport inclusivo che ha raccolto molte simpatie. Durante le serate non mancherà il saluto alla Croce Verde per i 30 anni di servizio, il riconoscimento a GasOglio, gruppo di acquisto solidale locale che ha compiuto i suoi primi 10 anni di Km0 e ci saranno gli aggiornamenti dal progetto FareLegami e dal Civic Center coordinato dal Comitato Genitori dell’Istituto Comprensivo di Soncino.

Il ricavato sarà devoluto in beneficienza, con particolare attenzione alle famiglie povere. Nelle quindici edizioni precedenti sono stati raccolti oltre 110mila euro (112.800 €) in aiuti concreti, suddivisi tra Casa di Riposo (24.000 euro), Croce Verde (40.000 euro), San Vincenzo (37.500 euro), Protezione Civile (6500 euro), Gruppo Scout Soncino 1 (1.000 euro), la Scuola locale (3.500 euro) e il progetto Civic Center (300 euro).

La manifestazione si aprirà domani alle 21.15 con Il Mosaico Dance&Arts (direzione artistica Silvia Illari) e si concluderà lunedì alla medesima ora con PosainOpera Ballet (direzione artistica Paola Posa). Sabato, sempre alle 21.15, spazio allo spettacolo teatrale itinerante “Il Carrozzone”, già esibitosi a Pizzighettone con “Esprimi un Desiderio” (Leggi qui: A Pizzighettone arriva ‘Il Carrozzone’: teatro con bambini e ragazzi disabili), preceduto dal laboratorio teatrale per i bambini (ore 18.00). Domenica, infine, per gli amanti del ballo, suonerà l’orchestra Alida.

© Riproduzione riservata
Commenti