Cronaca
Commenta2

Ritrova la sua bicicletta rubata un mese prima: denunciati due ragazzini

Varie denunce per furti nel fine settimana e Cremona  e provincia. Ad Ostiano, i carabinieri hanno deferito per furto aggravato e ricettazione due ragazzi, rispettivamente di 16 e 17 anni, E.R.T., nato in Marocco residente a Cremona e A.H. nato e residente a Cremona. Nel primo pomeriggio dello scorso 16 luglio a Ostiano nei pressi del parco acquatico “Agua Park”, una 64enne pensionata del posto, notava la propria bicicletta da donna marca “Atala”, asportata il precedente 19 giugno ad Ostiano in via Manzoni, mentre era posteggiata ed assicurata alla griglia del parco mediante una catena antifurto. Dopo indagini, E.R.T.  è stato identificato come  autore del reato di furto; la bici era poi stata rivenduta ad A.H  dopo pochi giorni.

Deferita  per furto con destrezza invece F.S., nata Cremona classe 975, residente a Pieve d’Olmi, pregiudicata, in quanto approfittando della distrazione della proprietaria di un bar tabaccheria a Levata, asportava cinque gratta e vinci per un valore complessivo di euro 100 dileguandosi subito dopo. Refurtiva recuperata dai carabinieri e restituita alla legittima proprietaria.

Infine, furto aggravato in concorso interno ad esercizio commerciale sono le accuse a carico di O.S.F., nato in Romania cl. 1971, residente in Cremona, pregiudicato e T.C., nata in Romania cl. 1969, residente in Cremona,  pregiudicata in quanto all’interno dell’attività commerciale “DF Sport Specialist” presso il CremonaPo, venivano fermati dopo aver occultato in una borsa due capi  di abbigliamento per un valore di 100 euro circa. Refurtiva interamente recuperata e restituita.

 

© Riproduzione riservata
Commenti