Commenta

Doberman aggredisce
i proprietari: ferite
serie per due donne

Foto di repertorio

Una vicenda da incubo quella vissuta nel tardo pomeriggio di lunedì da una famiglia residente in una villetta a Costa Sant’Abramo, frazione di Castelverde, dove l’amato cane di famiglia ha improvvisamente aggredito i proprietari. L’episodio si è verificato poco prima delle 18 quando l’animale, un doberman, si è scagliato contro la padrona 55enne e la figlia di 23 anni, azzannandole in vari punti del corpo.

Le due donne, che hanno cercato di difendersi, riportando comunque diverse lesioni, sono riuscite poi a mettersi in salvo, isolando il cane. Per loro sono stati chiamati i soccorritori del 118 e sono state trasportate al pronto soccorso, dove sono state giudicate guaribili rispettivamente in 20 e 25 giorni, a causa delle importanti ferite riportate durante l’aggressione.

Ancora non è chiaro cosa abbia scatenato l’episodio, su cui stanno indagando i Carabinieri, insieme al personale veterinario dell’Ats di Cremona, mentre il cane è stato posto sotto osservazione veterinaria presso il canile sanitario di Calvatone, dove vengono portati i cani che dimostrano atteggiamenti aggressivi.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti