Commenta

Investimento a Lodi con
decesso: ritardi pesanti sulla
Milano-Cremona-Mantova

Un investimento nei pressi della stazione di Lodi in cui ha perso la vita un uomo di 54 anni ha causato ritardi e disagi lungo le direttrici Mantova-Cremona-Milano in attesa che l’autorità giudiziaria facesse i rilievi del caso. In particolare i treni 2657 e 2659 (pianificati in partenza da Milano Centrale rispettivamente alle 16.20 e alle 17.15) sono partiti con oltre un’ora di ritardo il primo (68 minuti, ndr) e trequarti d’ora il secondo. Le forze dell’ordine hanno concluso il proprio dovere e Trenord segnala che la circolazione, dopo che era attiva solo su due binari, sta riprendendo regolarmente, pur sottolineando possibili ritardi fino a mezz’ora.

© Riproduzione riservata
Commenti