Commenta

'Con i tablet alla scoperta
del territorio': l'8 settembre
ultimo appuntamento

Sabato 8 settembre, alle 10.45, al Museo di Storia Naturale, ultimo appuntamento della prima serie di un’iniziativa che si è protratta per l’intera estate. Con l’ausilio della tecnologia e grazie ai tablet messi a disposizione da C2, i bambini e le loro famiglie potranno proseguire nella scoperta del nostro territorio con la suggestione dell’Era glaciale.

Si tratta di un’esperienza accompagnata da una divertente ricostruzione attraverso un puzzle gigante che permette di vedere i cambiamenti avvenuti nel corso degli ultimi milioni di anni. In particolare questa volta ci si soffermerà sul presente, in particolare sul fiume Po.

La città di Cremona, dalla sua fondazione ad oggi, ha infatti sempre avuto uno strettissimo rapporto con il Po e la presenza dell’acqua nelle sue diverse forme crea ambienti di particolare interesse sia naturalistico sia paesaggistico permettendo lo sviluppo di una flora e una fauna di notevole varietà.

Il tentativo è fornire una chiave di lettura semplice e divertente, declinata a livello territoriale, per affrontare temi complessi quali, ad esempio, l’evoluzione, la biodiversità e l’antropizzazione di territorio.

© Riproduzione riservata
Commenti