Commenta

Pullman di studenti
tampona camion in A21:
morto il conducente

Le code in autostrada sono durate tutta mattina (Foto Sessa)

Ennesimo tragico incidente lungo la A21, in cui una persona ha perso la vita, all’altezza di Manerbio. Ad entrare in collisione un camion e un pullman di ragazzi tra i 17 e i 18 anni, di nazionalità bosniaca, probabilmente in gita. Lo schianto si è verificato intorno alle 5.40 della mattina, in direzione Brescia. Secondo una prima ricostruzione della dinamica, sarebbe stato l’autobus a tamponare il mezzo pesante, per cause ancora in corso di accertamento. L’unica cosa certa è che il conducente del bus, 50 anni, non ce l’ha fatta.

Immediatamente sono stati allertati i soccorritori del 118, che si sono recati sul posto con diverse ambulanze e auto mediche, per prestare aiuto ai feriti, coadiuvati dai Vigili del Fuoco di Brescia, che si sono occupati anche di mettere in sicurezza i mezzi. Sono 55 le persone coinvolte, di cui, oltre al deceduto, 16 feriti lievi e un altro ferito in modo un po’ più serio. Altri 37 turisti sono stati ospitati nell’autogrill lì vicino, in attesa di una sistemazione.

Sul posto anche la Polstrada, che si occupa di effettuare i rilievi del caso e di ricostruire la dinamica dell’incidente. L’autostrada è ancora chiusa nel tratto tra Manerbio e Brescia Sud. Da inizio anno sono già oltre 20 gli incidenti verificatisi in A21, di cui sei con esito mortale. Un trend decisamente preoccupante.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti