Commenta

Footgolf, beneficenza e
agonismo all'Autumn Cup
Cremona vince tra le squadre

(foto Sessa)

Quasi 200 iscritti per l’Autumn Cup, l’appuntamento cremonese del circuito della Lega Nazionale di Footgolf che si è svolto ieri, sabato 29 settembre. Un torneo 500, uno dei più importanti considerando che di 1.000 ce ne sono appena tre all’interno del circuito. Impegnativo, per professionisti alla caccia di punti per il ranking, ma anche per neofiti. Gli iscritti sono arrivati da tutta Italia, specialmente dal Centro-Nord. “Sono molto soddisfatto – afferma Matteo Galbignani, presidente del Footgolf Cremona -, è stata una bellissima giornata: desidero per questo ringraziare tutti i nostri sponsor a partire dal Gruppo Bossoni e dal Ponte di Legno Ski School, che ha fornito anche i premi per i vincitori”.

Da segnalare anche la collaborazione con l’Unicef cui è stato devoluto il ricavato della lotteria con in premio una maglietta di Leandro Greco della Cremonese e una canottiera della Vanoli.  Per quanto riguarda la parte agonistica, invece, vittoria assoluta per Giuliano Geti (Footgolf Milano), seguito da Roberto Carboni (Trentino) e Mauro Dell’Orco (Milano). Nella classifica a squadre, invece, sono proprio i padroni di casa del Footgolf Cremona a chiudere al primo posto: i locali hanno schierato Del Buono, Gheda, Damonti e Ce.

mt

Fotoservizio Francesco Sessa

© Riproduzione riservata
Commenti