Commenta

Fallimento Qui!Group,
Principe: 'Danneggiate
molte imprese del territorio'

Confcommercio e Fipe sono al fianco delle imprese della ristorazione che vantano crediti con Qui!Group, società genovese leader nella gestione dei ticket buoni pasto recentemente fallita. In un incontro al Ministero dello Sviluppo economico le Associazioni di rappresentanza hanno chiesto la costituzione di un fondo per rimborsare le aziende danneggiate.

“E’ giusto e doveroso difendere le attività che non hanno alcuna responsabilità e che rischiano essere pesantemente colpite da questa situazione” dichiara Vittorio Principe, presidente di Confcommercio Cremona. “Si stima che siano interessate in Italia oltre centoventimila imprese, molte anche del nostro territorio. Anche per questo stiamo avviando un monitoraggio tra le realtà del settore. Inoltre, attraverso i nostri funzionari le stiamo assistendo nel valutare una azione collettiva che andrà presentata entro il prossimo 21 gennaio”.

La riflessione del presidente Principe guarda anche al futuro. “Come Confcommercio e Fipe auspichiamo che questo fallimento diventi un’occasione per rivedere totalmente il sistema delle gare, eliminando la corsa al ribasso che premia la speculazione e alimenta nuove potenziali inadempienze contrattuali. Anche perché non è giusto che poi a subire i danni siano le imprese che, per di più, garantiscono un servizio utilissimo ai lavoratori di tutti i settori”.

 

© Riproduzione riservata
Commenti