Commenta

Solidarietà e tutela dei
diritti, le scuole cremonesi
sfilano il 4 ottobre

Marcia della Pace anche per le scuole cittadine, il prossimo giovedì 4 ottobre, quelle che hanno aderito all’intesa di “Passo dopo Passo”, associazione umanitaria attivata dopo il terribile terremoto del 2015 che ha distrutto il Nepal, per la ricostruzione della Khaniyakharka Scool nel Nuwakot District.  L’edizione di quest’anno è dedicata all’impegno solidale e responsabile per la tutela dei diritti, e celebra l’importante anniversario della promulgazione della Carta Internazionale per i Diritti Umani.

Il corteo partirà alle ore 10.00 dalla scuola Realdo Colombo: alunni e insegnanti saranno affiancati dalle classi che hanno attivato progetti in collaborazione con “Passo dopo Passo” e precisamente la scuola media U. Foscolo di Levata e la scuola elementare A. Ghisleri di Persico Dosimo che hanno lanciato i progetti fin dalla primavera del 2015, immediatamente dopo l’evento sismico; le scuole secondarie di primo grado di Cremona M. G. Vida e Virgilio; la scuola elementare A. Manzoni.

Le scuole saranno supportate da una classe del Liceo Artistico per la realizzazione di un video-intervista che diventerà una preziosa documentazione dell’evento. Oltre 600 alunni e studenti, più di 50 insegnanti: una complessa, difficile ma meravigliosa intesa tra scuole di diverso ordine grazie alle Reti territoriali.

La Tavola della Pace di Cremona presenzierà all’evento consegnando ai ragazzi le spillette ufficiali della Marcia Perugia-Assisi che si terrà domenica 7 Ottobre.

Anche le amministrazioni locali coinvolte, Comuni di Cremona, Grontardo e Persico Dosimo, saluteranno il corteo intorno alle 10.15 all’arrivo in Cortile Federico II, dove è prevista una breve celebrazione: le scuole presenteranno le proprie riflessioni sugli importanti articoli della Carta dei Diritti Umani considerati nei progetti quali tutela della salute e della sicurezza; partecipazione attiva e responsabile; pace sociale.

Alunni, studenti e insegnanti invitano tutta a cittadinanza che potrà visitare la mostra allestita in Cortile Federico II per l’intera giornata del 4 Ottobre.

© Riproduzione riservata
Commenti