Commenta

Area di parco Fazioli
Si parte con sistemazione
di via Calipari

Non è ancora definita la ricollocazione dell’area di sgambamento cani nel parco Fazioli, tema che aveva creato tensioni tra possessori di cani che frequentano l’area verde a ridosso  di via Dante e i residenti.  Sono invece iniziati i lavori di riqualificazione di via Calipari, stretta strada di collegamento tra via Vecchia Dogana e via monsignor Assi, impraticabile a causa di erbacce e rifiuti in seguito al mancato completamento, da parte di privati, di alcune opere di urbanizzazione previste nel Programma di Riqualificazione Urbana “ex Consorzio Agrario”.

La scorsa settimana la Giunta, su proposta dell’assessore alle Infrastrutture Alessia Manfredini, ha approvato il progetto definitivo che riguarda la via, dove ancora mancano le opere di urbanizzazione, previste anche queste nel piano complessivo dell’ex Consorzio Agrario ma mai realizzate a seguito del fallimento delle ditte esecutrici.

Qui, per un costo di circa 100mila euro – saranno realizzate la massicciata e la rete di raccolta delle acque meteoriche e verrà posata la pavimentazione in stabilizzato. Inoltre, sarà installato un adeguato impianto di illuminazione pubblica. L’accesso da via Monsignor Assi sarà invece pavimentato con cubetti in porfido. Il progetto è stato elaborato dal Servizio Manutenzione e Rigenerazione urbana del Comune.

L’obiettivo dell’Amministrazione, in sinergia con il Comitato di quartiere, è quello di riqualificare questa zona della città a carattere fortemente residenziale, migliorando il decoro e le condizioni di vivibilità e sicurezza.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti