Commenta

Provinciali: intesa a
centrodestra senza
Fi: nascono 'I Civici'

Prove di intesa nel centrodestra senza quel pezzo di Forza Italia che fa riferimento a Salini e Malvezzi. L’alleanza alle prossime elezioni provinciali di mercoledì 31 ottobre dovrebbe infatti essere così composta: Lega, Fratelli d’Italia e Amministratori Civici del Centrodestra.

Anche il logo di questo nuovo movimento è già pronto mentre un’intesa di massima è stata raggiunta anche sul programma per le Provinciali. L’accordo è stato raggiunto venerdì sera alle 18,30 in un incontro che si è tenuto a Sospiro e che ha visto riuniti una sessantina di amministratori pubblici del centrodestra provinciale. Nei prossimi giorni un analogo incontro avverrà anche nel cremasco.

A dare ufficialità alla serata c’era la Lega al gran completo, con i parlamentari Simone Bossi e Silvana Comaroli, il commissario provinciale Fabio Grassani e il segretario cittadino Pietro Burgazzi. Per Fratelli d’Italia c’era il segretario provinciale Stefano Foggetti ed era presente anche l’ex segretario provinciale di Forza Italia Mino Jotta e il suo vice Fabio Bertusi. Tra gli amministratori figuravano il consigliere cremonese di Fratelli d’Italia Marcello Ventura, quelli di Forza Italia Carlalberto Ghidotti e Ferruccio Giovetti, il sindaco di Offanengo Gianni Rossoni.

L’intesa potrebbe essere la base per le prossime elezioni comunali sia nel capoluogo che in altri comuni della provincia.

© Riproduzione riservata
Commenti