Commenta

Campagna Amica al
Quartiere 1. Festa dedicata
ai nonni e ai bambini

C’era l’entusiasmo dei ‘pulcini’, usciti da scuola per venire ad ammirare la mega-zucca di 628 chili, e c’era lo stupore degli anziani del quartiere, che si sono scoperti protagonisti della mostra fotografica a cielo aperto (con le loro fotografie, scattate presso il mercato di Campagna Amica, stese tra gli alberi del parco). C’era la genuinità dei prodotti proposti dagli agricoltori della Coldiretti (un gustoso omaggio a tutti i sapori dell’autunno, dai formaggi al pane, dalle zucche all’uva, dal vino ai salumi, dal miele ai dolci) e c’erano le bandiere – di Coldiretti, di Campagna Amica e naturalmente il Tricolore nazionale – che sventolavano tra i gazebo gialli.
E’ questo il racconto dell’iniziativa “W l’autunno”, che stamattina ha riportato Campagna Amica al Quartiere 1 di Cremona, in Largo Ragazzi del ’99. Un sorridente tributo ai colori, ai profumi e ai sapori della stagione autunnale, proposto dagli agricoltori di Campagna Amica in collaborazione con il Comitato di Quartiere 1 e con il patrocinio del Comune di Cremona.
“Ringraziamo di cuore la gente del Quartiere, che anche in questa occasione ci ha accolti con simpatia e grande affetto. Dopo la giornata vissuta in giugno, che avevamo intitolato “W l’estate”, siamo volentieri ritornati al quartiere rispondendo alle tante, calorose richieste che ci sono giunte dai residenti e dal Comitato. Siamo certi che non mancheranno altre belle occasioni di incontro – sottolineano gli agricoltori di Coldiretti Cremona –. Campagna Amica è anche questo: è buon cibo ma è anche incontro, aggregazione sociale, attenzione a tutte le generazioni, passione per la nostra terra e per la nostra gente. Il clima festoso e familiare vissuto anche in questa occasione nel Quartiere 1 ne è una bella conferma”.
Un appuntamento con il vero Made in Italy si chiude e già il prossimo è dietro l’angolo: domenica 14 ottobre Campagna Amica invaderà piazza Stradivari, per un’altra domenica di grande festa, dalle ore 8 alle 19, nel salotto della città.

© Riproduzione riservata
Commenti