Commenta

Il 26 ottobre sciopero del
trasporto ferroviario: Regione
sospende limitazioni traffico

Il Comune, attraverso una nota stampa, ha reso poi noto che domani, venerdì 26 ottobre, verrà sospeso il fermo programmato del traffico veicolare. Si tratta di una disposizione di Regione Lombardia in seguito all’indizione dello sciopero generale nazionale del trasporto ferroviario e del trasporto pubblico locale. Qualora lo stesso sciopero dovesse essere revocato, rimarrebbero in vigore le “limitazioni strutturali”, sempre per decisione della Regione.

Si annuncia infatti un venerdì nero, domani 26 ottobre, per chi si sposta con i mezzi pubblici a causa dello sciopero Generale Nazionale di 24 ore proclamato dalla Confederazione Unitaria di Base (CUB) e il Sindacato Generale di Base (SGB). Lo sciopero generale dei Settori Pubblico e Privato coinvolge il settore del trasporto ferroviario regionale e al quale potrebbe aderire sia il personale appartenente al Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane sia quello appartenente a Trenord. In particolare sarà attivo dalle ore 21.00 di giovedì 25 alle ore 21.00 di venerdì 26 ottobre, con il rispetto delle fasce orarie di garanzia (6.00-9.00 e 18.00-21.00). Per quanto riguarda i treni, giovedì 25 ottobre viaggiano regolarmente i treni già in corsa o con partenza prevista prima delle ore 21.00 e che arrivano a destinazione entro le ore 22.00. Venerdì 26 ottobre, invece, viaggiano i treni presenti nella lista dei servizi minimi garantiti e che rientrano nelle fasce orarie garantite.

© Riproduzione riservata
Commenti