Un commento

Ostiano vince
ancora, Lilliput
piegata al tie break

OSTIANO LILLIPUT 3-2 (21-25, 25-19, 20-25, 25-19, 15-11)

Csv-Rama Ostiano: Barbarini 10, Vidi 21, Ravera 11, Feroldi 10, Frugoni 1, Boninsegna 7, Arcuri 2, Paris (L), D’Aurea 2, Feroldi 10, Dalpedri 7, Visioli, Zagni, Braga (L) n.e. All. Bolzoni.

Lilliput Settimo Torinese: Mezzi 15, Ottino 11, Pasca 5, Spadoni 11, Bazzarone 7, V. Re 12, Ghirotto (L), M. Re . N.e.: Crespan, Baiotto, Ferrua, Andreotti, Tessari. All. Medici.

Arbitri: Giglio e Tassini.

Note:durata set: 17’, 23’, 27’, 26’, 16’; Ostiano-Lilliput: aces: 6-3; errori in battuta: 11-7; muri: 6-6; attacco: 38%-41%; ricezione: 65%(40%)-58%(13%).

E’ servita una maratona durata oltre due ore alla Csv-Rama Ostiano per piegare la resistenza della Lilliput Settimo Torinese e cogliere così il secondo successo in campionato mantenendo imbattuto il fortino del PalaVacchelli. E dire che le ragazze di coach Giorgio Bolzoni si sono sempre trovate a rincorrere (0-1 e 1-2) pur aggredendo bene il match (8-4 nel primo set).

Alla distanza la Csv-Rama ha fatto valere determinazione e convinzione per scrivere il break decisivo nel quinto set (da 11-11 al 15-11 finale) e portare a casa la vittoria. Per le padrone di casa altra prestazione importante per Vidi (21 punti con il 41%) ed ottimi ingressi per Feroldi (10 punti) e Dalpedri (3 muri e 7 punti totali).

Il primo parziale è stato una sorta di suicidio sportivo perchè Ostiano non ha approfittato dei 12 errori avversari attaccando con il 19% e passando dall’8-4 d’avvio al 21-25. Nel secondo set Feroldi ha sostituito Frugoni e Vidi è salita in cattedra (7 punti nel set) e Ostiano ha veleggiato verso l’1-1.

La distribuzione di Bazzarone ha messo in difficoltà il muro-difesa locale (quattro attaccanti in doppia cifra) che ha subito nel terzo set concedendo il 3-1 alle ospiti senza opporre particolare resistenza. Ostiano è stata capace di tornare nuovamente in partita nel quarto set spinta stavolta da Barbarini (7 punti nel set) sino al 25-19. La battaglia di nervi del quinto set ha spinto le padrone di casa prima sul 10-7, poi ha concesso il rientro alle ospiti sull’11-11 tornando a favore di Ostiano nel finale con il turno al servizio di Visioli che ha prodotto il 4-0 letale alle piemontesi. La Csv-Rama sale così a quota 5 punti in classifica e affronterà nel prossimo turno il fanalino di coda Scuola del Volley Varese, in trasferta sabato alle 19.

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • MENCIA

    casalmaggiore invece cade