Un commento

Gianfranco Zani manifesta
tendenze suicide: il 52enne
trasferito ai Servizi Psichiatrici

E’ stato trasferito nel reparto Servizi Psichiatrici dell’Ospedale Maggiore di Cremona Gianfranco Zani, l’uomo di 52 anni di Vicobellignano, frazione di Casalmaggiore, principale indiziato per l’omicidio volontario del figlio Marco di 11 anni. L’uomo, infatti, in carcere a Cà del Ferro, avrebbe manifestato sin dalle prime ore dopo il suo trasferimento tendenze al suicidio: per questo motivo è stato deciso il suo trasferimento, sotto stretta osservazione, nel reparto Servizi Psichiatrici di Cremona.

G.G.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Danila

    Per quello che serve come uomodopo il fatto che ha causato la morte di questo ragazzino che era suo figlio. Dovrebbe proprio suicidarsi