Ultim'ora
15 Commenti

Denunciato l'autore di un
furto di pc: aveva violato
pure divieto di ritorno in città

I carabinieri sono riusciti ad identificare l’autore del furto avvenuto il 4 novembre intorno alle 19.10 in un appartamento di via Milano. Si tratta di A.L., nato in Romania nel 1988, celibe, in Italia senza fissa dimora e pregiudicato. Il 30enne si era introdotto nell’abitazione previa effrazione della porta di ingresso e rubato un computer portatile che si trovava sul tavolo della cucina per poi riuscire a dileguarsi seppur rincorso dalla vittima che rincasando lo sorprendeva nel corso del furto stesso. Le successive indagine dei militari agli ordini del Maggiore Rocco Papaleo, hanno permesso di rintracciare l’uomo presso un domicilio temporaneo in città dove è stata anche rinvenuto il pc rubato, che poi è stato riconsegnato alla proprietaria. Il 30enne, oltre ad essere stato denunciato per furto in abitazione, è stato deferito anche per aver non aver ottemperato al divieto di ritorno nel comune di Cremona per la durata di 3 anni emesso dal Questore di Cremona il 30 novembre 2017. L’uomo era stato sorpreso in città, oltre che in occasione del furto del 4 novembre, anche in via Dante il 25 ottobre di quest’anno intorno alle 12.15.

© Riproduzione riservata
Commenti