Commenta

Ilaria Sozzi conquista
il 6° dan cintura
nera di judo

Ilaria Sozzi del Kodokan Cremona ha superato brillantemente gli esami nazionali per il 6° dan della cintura nera, presso il centro di preparazione olimpica Fijlkam sul Lido di Ostia, a Roma. Classe ’68, Ilaria ha iniziato la pratica del judo giovanissima con il padre Giorgio, raggiungendo discreti risultati nel combattimento, prima di dedicarsi al kata, dove ha collezionato, in coppia con Marta Frittoli, quattro vittorie negli europei e un argento mondiale nella specialità “ju-no-kata”. Maestra federale, laureata in scienze motorie, Ilaria Sozzi è specializzata da anni in psicomotricità educativa ed è responsabile al Kodokan dei corsi per i più piccoli e dei corsi per allievi con disabilità. Ilaria è anche membro della commissione nazionale Fijlkam per judo e disabilità. Nel frattempo, a Matera, Alberto Carlino si è cimentato, unico cremonese, nel Grand Prix Nazionale U18, categoria 60 kg, vincendo due incontri, prima di essere eliminato negli ottavi di finale.

© Riproduzione riservata
Commenti