Commenta

Unesco, a Parigi convegno
su don Primo Mazzolari
Vescovo: 'Uomo di periferia'

(foto diocesidicremona.it)

Questo pomeriggio, giovedì 29 novembre, a Parigi si è tenuto il convegno internazionale dedicato alla figura e al pensiero di don Primo Mazzolari organizzato da Missione Permanente della Santa Sede e dalla Diocesi di Cremona con il patrocinio dell’UNESCO. il segretario di Stato Vaticano card. Pietro Parolin è intervenuto sul “messaggio e l’azione di pace di Don Primo Mazzolari”. Don Primo Mazzolari ha detto fu un vero costruttore di pace. I suoi insegnamenti ci ricordano che la pace è un bene che deve essere chiesto per tutti, anche per coloro che non lo meritano Parolin ha ricordato come lo stesso Papa Francesco ne abbia visitato la tomba a Bozzolo il 20 giugno 2017, “per commemorare questa straordinaria figura di sacerdote e profeta. Queste invece le parole del vescovo di Cremona Antonio Napolioni: “Don Mazzolari è un uomo di periferia: Cremona è periferia della Lombardia. Le sue parrocchie di Cicognara e di Bozzolo, in provincia di Mantova, sono periferie d’Italia, oggi come allora. Ma diviene uomo dallo sguardo senza confini”. Al convegno hanno partecipato oltre 100 cremonesi, tra cui il sindaco Gianluca Galimberti, il prefetto Paola Picciafuochi e il sindaco di Bozzolo Giuseppe Torchio.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti