Commenta

Lavori finiti in anticipo: pronta
entro Natale la nuova ala di
casa Barbieri in via XI febbraio

È in dirittura d’arrivo la ristrutturazione dell’immobile di Fondazione Città di Cremona di via 11 febbraio. Già a Natale, con alcuni mesi d’anticipo rispetto a quanto fissato a inizio lavori, dovrebbe essere quasi tutto terminato e a gennaio il palazzo sarà riconsegnato alla alla proprietà. I lavori, svolti dall’impresa di Borgo san Giacomo di Giorgio Brognoli, erano iniziati a maggio. In questi giorni si stanno ultimando i lavori sugli infissi e sono già stati posati i pavimenti su tutti i piani. Resta da fare il lavoro sulle rifiniture degli alloggi. Tra le novità che interessano l’edificio storico, anche l’apertura di una nuova porta che darà accesso diretto da via XI febbraio al secondo piano, attraverso un ascensore dedicato alla comunità per disabili
In questo modo saranno presto disponibili 10 appartamenti di varie dimensioni e realizzati con le più moderne tecnologie destinati ad anziani autosufficienti, proprio di fianco agli alloggi già esistenti (una quarantina) nell’ala più vecchia dell’edificio dove convivono anche le attività del Centro Diurno di Cremona Solidale e del centro sociale anziani gestito dall’Aup. Le tre realtà, residenze, Cdi e centro sociale, sono sempre più integrate. Negli spazi ristrutturati, al secondo piano, si insedierà invece la Comunità socio sanitaria per disabili gravi, trasferendola da via Cattaro. Nel sottotetto troveranno spazio i servizi comuni e gli ambienti dove svolgere le attività laboratoriali polifunzionali, che saranno accessibili a residenti ed esterni. Un impegno economico sostenuto dalla Fondazione Città di Cremona grazie anche al lascito Raspagliesi: l’importo dei lavori è di 1 milione 245mila euro.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti