Un commento

Vanoli, match con
Trieste dopo la sosta
Saunders in dubbio

(foto Sessa)

Prima della sosta del campionato per gli impegni della nazionale azzurra impegnata nella qualificazione ai prossimi campionati mondiali, la Vanoli Cremona era incappata in due sconfitte consecutive rispettivamente contro l’ostica Varese e la super corazzata Armani Milano. Due stop per nulla preoccupanti, perfettamente assorbiti psicologicamente, che hanno comunque interrotto un momento particolarmente felice del team biancoazzurro. Domenica 9 dicembre riprenderanno le ostilità e Crawford e compagni affronteranno al PalaRadi alle 18.30 l’Alma Trieste compagine tenace e determinata che tra le mura amiche vanta un pubblico di 6mila persone.

Jamarr Sanders, ex Casale Moferrato si è lasciato alle spalle gli infortuni ed è uno dei giocatori chiave del complesso allenato da Eugenio Dalmasson, coach di grande esperienza, molto noto agli appassionati delle nostre parti per aver allenato ad Asola e Montichiari, olree ad essere anche coach della Nazionale Under 20. Walker sino ad oggi è l’unica scommessa mancata (si pensava non facesse rimpiangere Green) ed è in discussione la sua conferma, mentre Silins è molto richiesto da Avellino. Sono in buona forma l’ex Vanoli e Venezia Peric, il capitano Coronica, Fernandez Cavaliero, l’esperto Cittadini, Janelizde Wright,  Da Ros, Fernandez, Sanders, Coronica, Da Ros e Knox.

La Vanoli Cremona ha un rendimento abbastanza differente fra casa e trasferta: tra le mura amiche, infatti, viaggia a 90 punti di media, mentre lontano dal proprio parquet ne infila 70. In settimana i biancoazzurri hanno affrontato in gara amichevole la Pompea Mantova di A2 con esito soddisfacente per applicazione e volontà. Non ha giocato Sauders per un infiammazione al tendine di Achille, ma dovrebbe essere sul parquet contro i triestini. Non sarà un match semplice per i cremonesi che dovranno agire con particolare attenzione in difesa e concretizzare al meglio le azioni offensive. Bisogna raggiungere al più presto quota 20 che dovrebbe essere sufficiente per ipotecare la salvezza. Questo è anche l’obiettivo dell’Alma.

Marco Ravara

© Riproduzione riservata
Commenti
  • MENCIA

    DAI FORZA VANOLI