Commenta

Volley, per la Pomì
posticipo lunedì sera
in trasferta a Monza

Si giocherà di lunedì sera alle ore 20.30 la nona giornata della Samsung Volley Cup Serie A1 Femminile per la Vbc Pomì Casalmaggiore in trasferta alla Candy Arena per affrontare le ragazze della Saugella Team Monza. Fischio di inizio come già detto alle ore 20.30 di lunedì 10 dicembre, dirigono i signori Massimo Florian e Daniele Rapisarda, la gara sarà trasmessa in diretta Lvf Tv.

Partita sicuramente impegnativa quella alla Candy Arena per le ragazze di coach Gaspari che affronteranno una formazione ben attrezzata, dalla battuta forte, e che sicuramente vorrà buttarsi alle spalle le due sconfitte consecutive subite, contro Scandicci e Novara, nelle ultime giornate di campionato, ma Arrighetti e compagne ne sono ben consapevoli e sanno di dover arrivare al palazzetto brianzolo concentrate e determinate. Coach Marco Gaspari, coadiuvato da coach Rossano Bertocco, potrà contare su tutte le 13 giocatrici seppur con qualche “acciacco influenzale”, quindi con una tra Radenkovic e Pincerato al palleggio, Rahimova opposto con l’arrembante Cuttino sempre pronta a dare il proprio apporto, coppia centrale formata da due tra Arrighetti, Kakolewska e Mio Bertolo con le prime due in pole, due maglie per quattro in banda tra Carcaces, Bosetti, Marcon e Gray. Libero Ilaria Spirito e Silvia Lussana pronta al giro in ricezione.

“Monza è una squadra costruita per ambire alla zone più alte della classifica” commenta coach Gaspari. “Una squadra completa in ogni reparto dotata di fisicità e ottimi battitori con un leader importantissimo come Ortolani. Sicuramente l’infortunio di Buijs è stato importante in questo inizio di campionato ma sia Bianchini sia Orthmann hanno dimostrato di non demeritare. Le loro qualità come dicevo sono sicuramente un ottimo servizio e la gestione dei palloni negativi con pochissimi errori.

Per affrontare una squadra del genere bisognerà per prima cosa essere molto attenti in fase di ricezione e gestire bene tutte le situazioni negative di attacco. D’altro lato dovremo cercare di spostare il più possibile la loro ricezione e mantenere così ordine muro-difesa sui laterali. Adams in attacco sta facendo cose straordinarie e bisogna limitarla in questo modo”.

© Riproduzione riservata
Commenti