Commenta

Sicurezza sul lavoro:
imprese del settore
+120% in 10 anni

Sono aumentate del 120% in 10 anni (+22,2% in 5 anni e +3,1% nell’ultimo anno) le imprese che si occupano sicurezza sul lavoro sul territorio: dalla consulenza in materia di sicurezza a quella relativa all’igiene dei posti di lavoro. Da 15 imprese attive nel 2009, si è passati a 27 nel 2013, 32 nel 2017 e 33 nel 2018. Oggi questa tipologia di impresa dàlavoro a 78 persone. Del totale delle imprese attive, 4 sono gestiti da donne e 3 sono imprese giovanili.

Sono questi i dati aggiornati della Camera di Commercio di Milano, Monza e Brianza, Lodi e di Innovhub Stazioni Sperimentali per l’Industria su dati Registro imprese al terzo trimestre 2018.

Compelssivamente le imprese nei settori legati alla sicurezza sul lavoro, che aiutano a mettersi in regola, sono 4 mila in Italia, mille in Lombardia, 380 a Milano. Un settore che quasi raddoppia nel corso degli ultimi dieci anni, +85% in Italia, +89% in Lombardia, + 103% a Milano. Sono ancora di più le localizzzazioni, considerando le diverse sedi della stessa impresa, 5458 in Italia, di cui 1.410 in Lombardia e 526 a Milano. Sono circa 13 mila gli addetti in Italia, di cui oltre 2 mila in Lombardia.

In Lombardia ci sono 1.000 imprese (2.425 addetti). Dopo Milano con 380 imprese (+103% in dieci anni) e 961 addetti ci sono Brescia (163, +106%, 336 addetti), Bergamo (95, +116%, 231), Monza e Brianza (86, +146%, 127 addetti), Varese (68, +21%, 146 addetti).

In Italia. A Roma ci sono 361 imprese, +125% in dieci anni e quasi 4 mila addetti), a Torino 206, +35% con 493 addetti, a Napoli 115, +150% con 194 addetti. Emerge da un’elaborazione della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi e di Innovhub Stazioni Sperimentali per l’Industria su dati Registro imprese al terzo trimestre 2018.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti