Un commento

La Vanoli spreca
e Brescia passa
al PalaRadi (88-91)

VANOLI CREMONA –GERMANI BRESCIA 88-91 (20-22, 45-46, 69-64)

VANOLI CREMONA: Saunders 7,   Baggi   ne,   Gazzotti ne ,Diener 6 Ricci 15, Demps 14 Ruzzier 2   Mathiang 10, Crawford   18, Aldridge 16  All. Sacchetti Meo

GERMANI BRESCIA   Hamilton 16,  Abass 18,    Laquintana 3,  Cunningham 23,  Mika 5  Beverly 6 Zerini 6 Moss 7  Sacchetti 7 Dal Co’ e Mensah ne   All. Diana

Non ha tradito le attese il derby disputatosi al palaRadi tra Vanoli Cremona e Germani Brescia. E’ stato vibrante, combattuto ed incerto dal primo all’ultimo secondo. I locali non hanno saputo “domare” la Leonessa che nel finale ha avuto ancora il “ruggito” decisivo e maggiore lucidità. Parte forte la Germani Brescia, sospinta da un tifo calorosissimo con una doppia “tripla” di Hamilton e Cunningham portandosi sul 8-2 al 3’. Saunders trova efficaci penetrazioni nella difesa bresciana ed 11-13 al 5’. Mathiang si destreggia bene sotto le plance ma Aldridge con una “bomba” da tre ed una schiacciata in velocità porta in testa Cremona 16-15 al 7’.

Al 10’ conducono gli ospiti 22-20. Il team di coach Diana allunga grazie a Mika ed Abass 20-28 al 12’ costringendo Meo Sacchetti al time-out. Ricci infila tre canestri ed i biancoazzurri si avvicinano ai bresciani sul 29-34 al 15’. Il match è veloce ed intenso e Brescia è a suo agio. La qualità di Hamilton e Cunningham si fanno sentire ed una “tripla” di Brian Sacchetti porta gli ospiti sul 40-29 al 16’. La Vanoli non molla e si rimette in scia con Crawford e Demps 39-42 al 18’. All’intervallo 45-46 con Brescia che ha catturato 10 rimbalzi in più di Cremona. Tre tiri liberi di Cunningham danno margine alla Germani 48-54 al 23’. Cremona si riavvicina 54-56 al 25’ con “tripla” di Aldridge.

Brescia difende più energicamente ma i locali rimangono attaccati sul 60-60 al 27’. Importante “tripla” di Ricci per l 69-64 al 30’. Due falli “antisportivi” ai danni di Hamilton e Cunningham favoriscono l’allungo dei locali sul 80-72 ma Abass con due positive conclusioni da l’80-76 al 35’. “Bomba” di Brian sacchetti con tiro libero ed 85-84. Rimbalzi difensivi non controllati da Cremona e palloni vaganti nelle mani dei bresciani che difendono duramente creando difficoltà a Cremona 85-86 a 1’40” dalla fine “antisportivo” a Ricci Cunningham segna un solo tiro libero. Ci pensa Moss e centrarne due e la Vanoli nella replica con Ricci e Demps non centra il bersaglio. Giovedì alle 19 Vanoli in trasferta Brindisi.

Marco Ravara

© Riproduzione riservata
Commenti
  • MENCIA

    partita butta nel cesso