Cronaca
Commenta35

14 km di piste ciclabili in 4 anni, ma in molti non hanno ancora imparato ad usarle

FOTO SESSA

In quattro anni, dal 2014 al 2018, a Cremona sono stati realizzati 14 km di nuove piste ciclabili, da quella di Cavatigozzi, la prima dell’amministrazione Galimberti, fino all’ultima, in via del Sale: siamo così saliti da 56 a 70 km complessivi, come riportato nelle schede del Pums. Ed entro fine mandato vedrà la luce il tracciato di viale Trento e Trieste, già a buon punto, che insieme alle altre piste cofinanziate dal Comune col bando Fesr, porteranno i km ad 80. A questo proliferare di percorsi protetti non sembra però corrispondere una reale consapevolezza da parte dei cittadini sul loro utilizzo. Come mostrano le foto scattate in mattinata in corso Garibaldi, dove le colpe si suddividono equamente tra ciclisti e pedoni: i primi che spesso ignorano le piste e pedalano in mezzo alla corsia riservata alle auto; i secondi che si intrattengono a chiacchierare come se fossero sul marciapiede. Situazioni che ci vengono segnalate molto spesso dai lettori e che dimostrano quanto siamo lontani, ancora, dall’idea di una mobilità ciclistica simile a quella delle città del centro e nord Europa.

Giuliana Biagi

© Riproduzione riservata
Commenti