Un commento

Cremo, Brighenti al Monza
Il capitano: 'Grazie Cremona,
mi porto ricordi indelebili'

(foto Sessa)

La Cremonese saluta il proprio capitano Andrea Brighenti che si accasa al Monza a titolo definitivo. Arrivato in grigiorosso all’inizio della stagione 2013/14, Brighenti nelle cinque stagioni e mezza con la Cremonese ha disputato in campionato 179 partite realizzando 67 gol, l’ultimo dei quali nella vittoria conquistata con il Livorno nella stagione in corso. L’attaccante veneto è anche il secondo miglior marcatore della storia grigiorossa dietro solo ad Emiliano Mondonico. Il capitano è stato uno dei protagonisti della trionfale stagione 2016/17, culminata con la promozione in Serie B. Dalla Cremonese, attraverso un comunicato stampa, va a Brighenti “il sincero ringraziamento per la professionalità e l’impegno che hanno contraddistinto la sua esperienza in grigiorosso e i migliori auguri per la nuova avventura che lo attende”.

L’ultimo gol in grigiorosso di Brighenti (foto Sessa)

Sul sito ufficiale del club, poi, l’ormai ex capitano grigiorosso ha voluto salutare società e tifosi con una lettera aperta:

Vorrei innanzitutto ringraziare il Cavalier Giovanni Arvedi, che comprendendo il mio stato d’animo ha accolto la mia espressa volontà di aprire un nuovo ciclo professionale concedendomi la possibilità di chiudere questa importante e fondamentale esperienza grigiorossa.

In questi anni trascorsi a Cremona sono cresciuto sia come persona sia come giocatore e accanto a me è cresciuta la mia famiglia, che in questa città è stata accolta a braccia aperte e che qui si è sempre sentita a casa.

Un ringraziamento particolare, condiviso con mia moglie Silvia, va all’equipe dell’Ospedale Maggiore coordinata dal dottor Riccardi per come siamo stati seguiti nel percorso che ha portato alla nascita di Mauro e agli insegnanti della scuola dell’infanzia Sacro Cuore e della scuola elementare Bissolati che hanno seguito la formazione e la crescita dei nostri bambini.

Vorrei poi ringraziare i compagni di squadra che ho incontrato sul mio cammino in questi cinque anni e mezzo, tutto il personale degli uffici, lo staff sanitario, i fisioterapisti Sandro, Andrea, Carlo, i magazzinieri Daniele e Pedro. Di ognuno di loro conserverò un ricordo indelebile per quello che hanno saputo trasmettermi in questa lunga esperienza in grigiorosso.

Un grazie anche ai giornalisti locali per la professionalità e la sensibilità dimostrate nei miei confronti.
Il mio ringraziamento finale va a Cremona, alla sua gente e ai suoi tifosi per la stima e l’affetto che mi hanno sempre trasmesso, anche nei momenti più difficili.

Una cosa è certa, lascio questa maglia portando con me ricordi bellissimi e indelebili che neppure il tempo potrà cancellare.

Un abbraccio,
Andrea Brighenti 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Ilmu Letto

    ALMENO BRIGHENTI NON E’ ANDATO AL PIACENZA COME TENTONI… RICAMBIO I SALUTI DA TIFOSO GRIGIOROSSO E DARO’ UN’OCCHIATA AI RISULTATI DEI BRIANZOLI CON BRIGHENTI E CHIRICO’ IN AVANTI ! TANTA ROBA PER LA C !