Commenta

Riduzione orari cancellerie
in tribunale, la presidenza:
'Per le urgenze c'è l'Urp'

A seguito dello stato di agitazione indetto dai penalisti della Camera Penale di Cremona e Crema a causa della decisione della presidente del tribunale Anna di Martino di ridurre gli orari delle cancellerie civili e penali per “le gravissime accresciute criticità del personale amministrativo”, l’ufficio della presidenza, in una nota, specifica che “eventuali urgenze (deposito atti in scadenza o altro) verranno soddisfatte attraverso l’Urp”. L’ufficio relazioni con il pubblico, con funzioni di front office delle cancellerie, mantiene infatti gli originari orari di apertura al pubblico: tutti i giorni feriali dalle ore 8,30 alle ore 13, e il mercoledì, ininterrottamente, dalle ore 8,30 alle ore 16. “L’adottato provvedimento organizzativo”, si legge nella nota, “è suscettibile di modifiche non appena immesse aggiuntive risorse, anche a seguito di specifica procedura in corso”. S.P.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti