Cronaca
Commenta15

Prende a calci e pugni il distributore di sigarette, identificato l'autore

Voleva acquistare le sigarette dal distributore automatico, ma non ha seguito la proceduta corretta di pagamento e quando ha visto che la merce non veniva erogata, ha cominciato a dare in escandescenze, danneggiando pesantemente a calci e pugni sia il distributore che la serranda. E’ successo alle 2 dell’8 febbraio in una tabaccheria di Cremona di via Giordano. Nel frattempo è scattato l’allarme e sul posto sono arrivati i carabinieri e il proprietario della tabaccheria. L’autore dell’atto vandalico è stato identificato: un romeno residente in provincia, trovato in evidente stato di ebbrezza e in stato confusionale. Vagliate anche le immagini delle telecamere che hanno registrato la scena e i danni subiti. Al termine delle verifiche sulla sua identità, l’uomo è stato lasciato libero di andare. Per il reato di danneggiamento, infatti, si procede a querela di parte. Toccherà cioè alla persona offesa, in questo caso il titolare della tabaccheria, sporgere denuncia contro l’autore dei danneggiamenti subiti.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Commenti