Commenta

S.Valentino, la vetrina
del panificio di via Vittori
colorata da messaggi d'amore

Più che una vetrina, è diventata una bacheca: sotto i portici di via Vittori, l’ingresso del panificio Generali si presenta come una variopinta cartolina augurale in occasione di San Valentino. L’idea è venuta a una commessa: invitare i clienti a scrivere un personale messaggio su un foglietto colorato. Il risultato è un variopinto colpo d’occhio che giorno dopo giorno ha tappezzato la porta d’ingresso e via via è arrivato a coprire metà vetrina laterale. I messaggi sono di tutti i tipi, vanno dal romantico allo scherzoso, dal cinico al burlesco: l’amore “è una fregatura!”, “è un gelato in riva al mare’, “è comprendere la sofferenza altrui”, ma anche “sperare che non aboliscano la legge Fornero, così il marito lavora ancora un po’”. E non manca il messaggio d’amore per mamma e papà, con tanto di disegnino.

© Riproduzione riservata
Commenti