Commenta

Paullese, codognese e altre
strade provinciali: 3 milioni
per messa in sicurezza

La ex statale Codognese a Cavatigozzi

Regione Lombardia conferma lo stanziamento di oltre 3 milioni di euro per la riqualificazione di molte strade e lunga percorrenza della provincia. E’ stato approvato oggi dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore a Infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, lo schema di convenzione tra Regione Lombardia e Provincia di Cremona per la sistemazione di diverse arterie provinciali e delle tratte limitrofe: tratti vari della strada 45bis (Via Brescia – Gardesana), le sp 11 e 33, le ex statali Paullese e Codognese (415 e 234), la Soncinese (498) e la 235 (Crema – Lodi). “Si tratta di risorse in campo – ha spiegato Terzi – per la messa in sicurezza di itinerari importanti non solo per il territorio della Provincia di Cremona ma per tutto il sistema viabilistico lombardo: oggi è stato compiuto un ulteriore passo in avanti. Questo stanziamento, attraverso il Patto per la Lombardia, si affianca agli altri sforzi profusi dalla Regione per restituire ai lombardi strade sicure e dignitose, fornendo alle Province i finanziamenti necessari per intervenire, dopo che queste ultime erano state svuotate dal punto di vista economico dai Governi nazionali precedenti”.

La convenzione consente l’attuazione delle procedure necessarie alla realizzazione dell’intervento, definendo i ruoli e i compiti in capo a ciascuno dei soggetti sottoscrittori (Regione Lombardia e Provincia di Cremona), le modalità e i tempi delle attività di progettazione ed esecuzione, nonché di erogazione delle risorse finanziarie.

In particolare, per la messa in sicurezza delle strade 45bis, 11 e 33 viene stanziato 1 milione di euro (900mila nel 2019 e 100mila nel 2020); per la 234 e la 415 1 milione 64.098 euro e per le 235 e 498 1 milione di euro.

© Riproduzione riservata
Commenti