Commenta

Vanoli, ufficiale il rinnovo
di Sacchetti fino al 2022
'Ho un feeling speciale'

La Vanoli Basket Cremona ha ufficializzato questa mattina il rinnovo del contratto con Meo Sacchetti sino al 30 giugno 2022. La conferma alle voci che circolavano sugli online già nella giornata di ieri, martedì 19 febbraio, è arrivata dal vicepresidente Davide Borsatti proprio ieri sera durante la trasmissione Basket&Co di Cremona1. L’accordo contrattuale, in realtà, era stato trovato già da diversi mesi, ma non ne era mai stata data notizia. Arrivato a Cremona nell’estate del 2017 e diventato poco dopo C.T. della Nazionale Italiana, ‘Meo’ è il condottiero che ha appena portato la Vanoli Cremona alla conquista del primo storico trofeo, la Coppa Italia di Legabasket, ed attualmente al 3° posto in regular season, dopo la semifinale di Coppa Italia e l’8° posto valudo per l’accesso ai playoff scudetto della passata stagione, con un bilancio complessivo di 31 vittorie e 26 sconfitte (54,3%) sulla panchina biancoblu, il migliore per un allenatore della Vanoli in Serie A.

“Meo è una persona speciale- afferma il presidente Aldo Vanoli –  più di un allenatore per la Vanoli Cremona. Il suo carisma mi affascinò da subito, ed un anno e mezzo dopo mi affascina sempre di più. Sono felicissimo che voglia restare con noi ancora più a lungo”. Borsatti, poi aggiunge: “La Coppa Italia appena conquistata è la ciliegina sulla torta del grande lavoro di Meo: con lui alla guida vogliamo gettare le basi per un percorso di crescita nel segno della continuità”. Lo stesso Sacchetti, infine, si mostra entusiasta: “Ho firmato ancora prima della vittoria in Coppa Italia. Alla Vanoli si può lavorare bene, con Cremona ho un feeling speciale, sono contento di prolungare la mia permanenza qui”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti