Commenta

Musica al Museo con il
‘Piccolo Conservatorio’
della Trento e Trieste

Appuntamento domenica 24 febbraio, nell’ambito della rassegna Musica al Museo, con le alunne e gli alunni della classe prima B della Scuola primaria Trento e Trieste impegnati nel progetto ‘Il Piccolo Conservatorio’ curato da Antonino Campisi e Carolina Ferraroni. ‘Leggo conto canto’ è il titolo dello spettacolo che si tiene alle ore 11.00 nella Sala Manfredini (via Ugolani Dati 4), diretto da Antonino Campsi, realizzato con la collaborazione delle insegnanti Simonetta Anelli e Monica Boccoli.

Il programma prevede i seguenti momenti: ‘Leggo Conto e Canto…anche di Domenica’, ‘Chi getta un seme’, ‘Il Passerotto Piero’, ‘La tartaruga Tina, La lumaca Lina’, ‘Piccolo Momento Musicale’, ‘Leggo…le note DO RE MI’ e ‘Mi piace la musica’. Gli adattamenti testuali originali, coreografie ed attività musicali sono di Antonino Campisi, gli strumenti musicali tecnologici sono stati creati dalle maestre Simonetta Anelli e Monica Boccoli e programmati insieme ai bambini della I B. Le attività trasversali sono a cura di tutti gli insegnati del team.

Il recital di domenica segna il ritorno, all’interno di Musica al Museo, degli allievi della Scuola primaria Trento e Trieste (Istituto Comprensivo Cremona Uno), che seguono corsi ad indirizzo musicale. Un ringraziamento per la realizzazione dello spettacolo va alla Direzione dell’Istituto Comprensivo Cremona Uno, per l’appoggio e il sostegno al progetto musicale ‘Il Piccolo Conservatorio’, alle maestre Simonetta Anelli e Monica Boccoli per il loro prezioso lavoro e contributo, ai genitori della classe I B per l’entusiasmo e per la loro partecipazione alle iniziative, a tutti i bambini per i loro sorrisi, la curiosità e l’attenzione continua alle attività proposte.

Come sempre l’ingresso è libero e gratuito sino ad esaurimento dei posti disponibili. Chi volesse abbinare al concerto la visita al Museo Civico ‘Ala Ponzone’ e alla mostra Il Regime dell’Arte – Premio Cremona 1939 – 1941 (prorogata sino al 3 marzo 2019) deve munirsi di biglietto d’ingresso.

© Riproduzione riservata
Commenti