5 Commenti

In bici a zig zag in via
Giuseppina, 40enne fermato:
aveva tasso alcolico di 3,12

Procedeva lungo via giuseppina zigzagando in sella a una bicicletta, creando scompiglio tra gli automobilisti. L’uomo, visibilmente ubriaco, è stato così intercettato dai Carabinieri di Cremona, intervenuti sul posto, che gli hanno riscontrato un tasso alcolemico pari a 3.12 g/l.

L’uomo, R.M, 40enne residente a Cremona ma nato a Calcinate, non è risultato essere nuovo a questo tipo di episodi, tanto che la sua patente era già stata revocata per lo stesso  motivo. I Carabinieri gli hanno quindi ritirato la bicicletta e lo hanno denunciato per guida sotto l’influenza di alcol.

Denuncia anche per la 41enne B.M., impiegata nata a Casalmaggiore e residente a Rivarolo del Re ed Uniti, fermata in via Mantova la scorsa notte e trovata con un tasso alcolico di 1.35g/l. Nei suoi confronti è scattato il ritiro della patente.

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Illuminatus

    Bravi Carabinieri! Probabilmente il primo ciclista multato dell’anno a Cremona.

    • Mario Rossi SV

      C’è un errore…per il momento gli hanno solo sequestrato la bici, niente multa.

  • Jo Pesce

    Stava facendo una gara con l’Alceste e con il Directur

  • ciclo-pe

    Prima la patente, ora la bici, le scarpe prossimo sequestro ?

  • Elio

    Neanche multato. Se in auto scordo di mettere il oarchimetro ho subito la multa,e non e ‘ pericoloso come guidare la bici ubriachi. Che pena