Commenta

Tragico schianto auto-moto:
muore a 54 anni il centauro
Claudio Favagrossa

(foto Gazzetta di Parma)

Tragedia nella mattinata di domenica, attorno alle 9.30, in territorio parmense, a Ragazzola, non distante dal territorio cremonese dato che proprio da lì parte il ponte che collega a San Daniele Po. A perdere la vita in un incidente d’auto è stato il centauro di 54 anni Claudio Favagrossa, residente a Martignana di Po.

La Ducati di Favagrossa sarebbe stato urtata in modo violento da una Opel Meriva, condotta da una donna che viaggiava in direzione opposta lungo la statale 10: la donna, stando a una prima ricostruzione, aveva iniziato la manovra di svolta a sinistra, in località Ragazzola, frazione di Roccabianca, per dirigersi in auto verso la propria abitazione, senza però – sempre stando a quanto riportato dai testimoni – dare la precedenza al centauro, che sopraggiungeva sull’altra carreggiata della strada. Favagrossa aveva appena superato il ponte Verdi di San Daniele ed era solito la domenica mattina, specie col bel tempo, fare una passeggiata a bordo della sua Ducati. Stavolta purtroppo da quella gita fuori porta non è più tornato.

© Riproduzione riservata
Commenti