3 Commenti

Vandali in azione allo
Zaist: distrutti i vetri
del camper della CCSVI

Nella notte ignoti vandali hanno rotto alcuni vetri del camper della Associazione CCSVI nella Sclerosi Multipla Onlus di Cremona (Associazione Insufficienza venosa cronica cerebro spinale nella SM), che era parcheggiato in piazza Nino Bixio, zona Via Calatafimi, allo Zaist, proprio di fronte al Polo Ghisiotto dove l’associazione ha sede.

Si tratta di un atto vile e meschino, considerando che i volontari usano il pullman per effettuare la raccolta fondi indispensabile per le attività dell’associazione, ma anche come info point in tutta la provincia e nelle province vicine della Lombardia.

Ingenti i danni subiti dall’automezzo di proprietà della associazione nazionale, che evidenziano “la volontà di distruggere sia le suppellettili all’interno sia il materiale informativo che l’associazione distribuisce” commentano i responsabili del CCSVI. L’auspicio, ora, è che le telecamere di sorveglianza della zona possano consentire alle forze dell’ordine di risalire agli autori del gesto.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Elio

    Che squallore

  • Illuminatus

    Che idioti.

  • Mirko

    Ignoranti