Un commento

Barista rubava dal
locale dove lavorava:
34enne denunciata

E’ stata sorpresa a rubare dalla casa del bar/ristorante dove lavorava da qualche mese e per questo denunciata per furto aggravato. E’ quanto accaduto a F.I., classe 1985 di Quinzano d’Oglio (Brescia), barista proprio presso un locale del paese. I Carabinieri l’hanno infatti identificata come responsabile di alcuni furti all’attività denunciati dalla titolare nel mese di marzo: la proprietaria aveva infatti notato degli ammanchi anomali sull’incasso giornaliero, in proporzione alla grande mole di lavoro dell’esercizio commerciale. Gli uomini dell’Arma, a seguito di un mirato servizio di osservazione effettuato anche con l’aiuto del sistema di videosorveglianza posto all’interno del locale, hanno accertato che la dipendente aveva sottratto anche in quell’occasione 90 euro in contanti dal registratore di cassa, oltre ad un pacchetto di sigarette. La donna aveva quindi nascosto il maltolto prima nella tasca posteriore destra dei pantaloni e successivamente all’interno della propria borsa. L’immediato intervento dei Militari e la successiva perquisizione personale ha permesso di ritrovare quanto rubato che è quindi stato restituito all’avente diritto.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • coD77

    F.I. ladra…a Berlusconi fischiano le orecchie