19 Commenti

Ubriaco dà in escandescenze
e colpisce gli agenti: arrestato
esponente del Kavarna

Prima si è rifiutato di fornire le proprie generalità e di mostrare i documenti, poi ha iniziato ad inveire contro gli agenti della Volante, aggredendoli verbalmente e  quindi fisicamente. In seguito ha tentato di scappare e, una volta bloccato, ha preso a calci la portiera dell’auto su cui lo stavano caricando i poliziotti e ha sfondato il finestrino. Per calmarlo, gli agenti sono dovuti ricorrere anche all’uso dello spray al peperoncino. T.F., classe 1979, nato a Merate (Lecco), domiciliato a Cremona ed esponente del centro sociale Kavarna con alle spalle numerosi precedenti penali, è stato quindi arrestato per lesioni, resistenza, oltraggio, minacce e danneggiamento aggravato. La presenza dell’uomo, che era ubriaco, era stata segnalata ieri sera agli agenti in un bar di via Postumia. Appresa la notizia dell’arresto, davanti alla Questura si è formato un gruppo di persone del centro sociale che hanno sostato in segno di solidarietà verso il compagno arrestato e hanno imbrattato la porta dello stabile con uno striscione e con scritte contro la polizia, subito cancellate. Questa mattina in tribunale si è svolto il processo per direttissima. Il giudice ha convalidato l’arresto e accolto la richiesta del difensore di processare l’imputato, che per ora resta in carcere, con il rito abbreviato. L’udienza è stata aggiornata al prossimo 10 aprile.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Stante59

    Oggi le comiche….In segno di solidarietà, non smetto più di ridere.

  • Illuminatus

    “esponente del centro sociale Kavarna con alle spalle numerosi precedenti penali”
    C’è altro da aggiungere sul Kavarna?

    • Mirko

      Si da chiudere

  • Roberto

    L’ho visto ieri nel tardo pomeriggio, accerchiato dai poliziotti, una persona poco raccomandabile

  • Romualdo Balocci

    Suggerisco di metterlo in galera e poi fare ingoiare la chiave alla Sig Berardi candidato sindaco di sinistra che nell intervista a questo giornare dichiara di ritenere i centri sociali (sic) un opportunita per la citta

    • Elio

      In casa sua lo metterei

    • Gino Testi

      A lei suggerisco invece una bella visita dall’ottorino, perché la Berardi ha detto altro, non ha parlato di ‘opportunità’. Vada a riascoltarla e si sforzi di capire evitando le solite strumentalizzazioni ideologiche, se ne è in grado…

      • Carlob

        Che belle guanciotte rosse aveva la Berardi,beve o si fa spinelli?

        • Gino Testi

          Battute come questa, che vorrebbe delegittimare un politico che ha idee diverse dalle sue, sono solo la triste espressione della cultura politica penosa di questo Paese alla frutta, pieno ignoranti che la buttano sul personale quando non hanno argomenti da sostenere.

      • Romualdo Balocci

        Io invece le consiglio di studiare il Devoto Oli ( x lei che sicuramente non sa cosa sia le preciso che e’ un vocabolario della lingua italiana) dove il medico specializzato in orecchio- naso-gola e’ riportato con il vocabolo otorino ( una sola T)

        • Gino Testi

          Complimenti davvero per l’argomentazione! La sua (e quella di chi scrive qui sotto) ‘cultura politica’ è davvero esemplare. Mancando di veri argomenti, l’unico strumento di cui dispone è quello della delegittimazione di chi non la pensa come lei (dandomi dell’ignorante delegittima le mie idee… Un tratto tipico della cultura televisiva che ha contaminato le coscienze).

          Tra l’altro, un dizionario non si ‘studia’ ma, al limite, si consulta. Lo sanno anche i bambini della scuola elementare ed è senz’altro meno grave una svista nello scrivere un termine scientifico che confondere il senso di un discorso, come ha fatto strumentalmente lei riportando il pensiero della Berardi.

          Per inciso: quando si riportano gli autori di un testo o li si riporta con una congiunzione (Devoto e Oli) o si mette il trattino tra i due nomi, altrimenti “Devoto Oli” sembra la stessa persona…

          • Andrea

            Concordo, ma anche tu non sei stato proprio simpatico nella prima risposta. Secondo me qui c’è molto la moda di attaccare per il gusto di farlo più che per portare avanti quella che a volte sembra più un capriccio che una convinzione

          • Gino Testi

            Scusi, ma come si fa ad essere ‘simpatico’ con uno che scrive: “suggerisco di metterlo in galera e poi fare ingoiare la chiave alla sig Berardi”? (oltre a fraintendere il pensiero della Berardi…)

            Non si tratta forse di ‘squadrismo digitale’, quello tipico dei ‘leoni da tastiera’ giustizialisti, che tradiscono solo una forte nostalgia per sistemi dittatoriali fondati sull’idea di una giustizia sommaria?

            Tengo a precisare che non sono né un simpatizzante della sig.ra Berardi né del Kavarna: leggendo alcuni interventi su queste pagine, però, non posso non chiedermi cosa sia più violento – se le idee della Berardi, le sprayate e i manifesti del Kavarna (e la resistenza a pubblico ufficiale) o certe sparate di cittadini cremonesi che sembrano sragionare accecati dall’odio e dal fervore ideologico…

          • Andrea

            Forse non mi sono spiegato bene: sono d’accordo in toto con ciò che scrive, dico che è difficile far passare il messaggio se lei stesso inizia con “A lei suggerisco invece una bella visita dall’ottorino……..Vada a
            riascoltarla e si sforzi di capire evitando le solite
            strumentalizzazioni ideologiche, se ne è in grado…”
            Tutti sappiamo che molti commentatori non pensano troppo prima di parlare, portano avanti battaglie ideologiche senza argomentazioni in maniera volgare. Però se vuoi farlo notare e lo fai offendendo a tua volta, anche se sei in buona fede, passi dalla parte del torto anche tu, il che mi spiace proprio perchè stai dicendo una cosa verissima.

  • Susi

    Che brave persone quelle del Kavarna.bisogna tenere in considerazione tutto quello che dicono

  • Tino Bussatori Mascitelli

    Immagino siano scattate le denunce per l’imbrattamento contro i responsabili, grazie ai filmati delle telecamere della Questura……..

    • Ronni

      Non sia maiiii…!!! Solo un fascista potrebbe denunciare questo brav uomo !!!

    • Elio

      Se cosi non fosse bisognerebbe chiedere spiegazioni a chi di dovere

  • Mario Rossi SV

    Tutti in galera!