Un commento

Turismo, in città buyer
internazionali e tour
operator spagnoli

I Tour Operator spagnoli al Museo Civico

Arrivati venerdì scorso, 5 aprile, si sono trattenuti a Cremona per l’intero fine settimana nove tour operator spagnoli per acquisire informazioni e conoscenze in modo da proporre mete di viaggio a turisti in cerca di angoli ricchi di storia, arte e tradizioni diversi dai soliti circuiti. Selezionati da ENIT Madrid, si tratta di operatori del comparto MICE (Meetings, Incentives, Conferences and Exhibitions) specializzati nell’organizzazione di viaggi legati a convegni, fiere, eventi, congressi e agli incentive travel (viaggi aziendali).

E’ stata la loro una visita intensa. Sabato, dopo una prima tappa a Crema, visita guidata a Cremona partendo da piazza del Comune con i suoi monumenti e il Museo Verticale all’interno del Torrazzo. Spostamento quindi al Museo del Violino con audizione di uno strumento antico, suonato da Giuseppe Mondini, e successiva sosta in una bottega di liuteria. In serata, per provare la perfetta acustica dell’Auditorium ‘G. Arvedi’ del Museo del Violino, i tour operator hanno assistito al concerto che ha visto protagonista Jean-Luc Ponty. Domenica mattina, visita al Museo Civico ‘Ala Ponzone’ dove si sono soffermati in particolare nella Sala del Platina, con il suo meraviglioso armadio intarsiato, davanti al San Francesco in meditazione del Caravaggio e nelle Stanze per la Musica che ospita la collezione di strumenti antichi di Carlo Alberto Carutti.

Passaggio quindi in corso Garibaldi, alla casa nuziale di Antonio Stradivari, a seguire momento dedicato alla scoperta delle bellezze naturalistiche lungo il Po grazie ad una breve navigazione a bordo della motonave Mattei. Il soggiorno dei tour operator spagnoli si è concluso questa mattina, lunedì 8 aprile, con la visita alla Scuola Internazionale di Liuteria dove stati accolti dal maestro liutaio Angelo Sperzaga che ha loro illustrato l’attività che gli studenti svolgono in questo prestigioso istituto.

Oltre ai tour operator spagnoli, nella giornata di ieri, domenica 7 aprile, sono arrivati in città anche sei buyer turistici provenienti da Canada, Russia, Messico e Stati Uniti. Interessati prevalentemente al turismo di lusso, questi operatori sono stati intercettati dal Fidenza Village – partner di Welcome Chinese, progetto di marketing turistico a cui Cremona aderisce – che ha proposto Cremona come tappa del loro tour italiano, prima di raggiungere Venezia per partecipare ad un workshop di lavoro.

“È motivo di grande soddisfazione accogliere nuovamente tour operator e buyer interessati a Cremona e alle sue speciali caratteristiche, così che possano offrire ai loro clienti anche la nostra città ed il suo territorio come meta di una viaggio in Italia”, dichiara al riguardo l’assessore Barbara Manfredini che aggiunge: “La loro presenza – ha concluso Manfredini – è frutto delle relazioni intessute in questi anni con interlocutori istituzionali, in fiere, eventi e in missioni all’estero. L’obiettivo perseguito da sempre è fare rete e promuovere la nostra città a livello internazionale”.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Elio

    Ottima notizia,peccato cremona abbia veramente pochissimi alberghi. Ricordo che nelle giornate per la musica ho trovato parecchi turisti cercare invano alberghi per la notte