11 Commenti

Sindacato Usb,
manifestazione in
piazza Stradivari

foto Sessa

Manifestazione in piazza Stradivari oggi, venerdì 12 aprile, organizzata da Usb, sindacato di base – Lavoro privato. Molte le bandiere rosso gialle che campeggiavano nel pomeriggio sotto il Comune e massiccio il dispiegamento della Polizia. La manifestazione, che era anche di solidarietà nei confronti dei lavoratori delle cooperative e delle agenzie interinali della Prosus di Vescovato, ha ribadito alcuni concetti fondamentali dell’azione sindacale di Usb: abrogazione totale della legge Fornero, diminuzione dell’orario di lavoro a parità di salario, varo di un grande piano di edilizia pubblica.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Elio

    Spesso i lavoratori delle cooperative svolgono lo stesso lavoro dei dipendenti,ovviamente illegalmente ma quasi impossibile da verificare,con uno stipendio decisamente piu basso. Uno squallore. Do a loro tutta la mia solidarietà

    • Susi

      Tante volte hanno solo diritti e mai doveri

      • Elio

        Ne conosco parecchi . Lavorano comei dipendenti e prendono meno stipendo, dovrebbero fare lavori diversi ma purtroppo non è sempre cosi e questo comporta anche uba concorrenza sleale in quanto le ditte che si avvalgono irregolarmente dei lavoratori di cooperative sono competitivi rispetto agli onesti,in piu questa differenza di stipendi comporta anche una minir assunzione diretta del personale con tutto ciò che ne consegue. La situazione poi si è aggravata negli ultimi anni in quanto,grazie ad un accoglienza discriminata il costo della manodopera è diminuito vertiginosamente. Andando lontano da cremona,per fare un esempio palese, tutti gli schiavisti che predicano un accoglienza indiscriminata ed illimitata con scuse buoniste approfittano di tantissima manodopera africana e anche i lavoratori italiani per lavorare sono costretti a stipendi da schiavi avendo anche i contratti in regola. Purtroppo non ci sono regole serie per i contratti di lavoro e di controlli ce ne sono pochissimi con un eccedenza di manodopera,questo grazie ai buonisti di sinistra,in particolar modi i lavoratori di cooperative si fanno concorrebza l un l altro al ribasso o a svolgere mansioni non di loro competenza e se osano criticare qualcosa il giorno dopo sono gia a casa e sostituiti con uno schiavo piu efficiente

      • Illuminatus

        E’ vero, ma non nelle cooperative. Se ti dicono, “guarda, questo mese non abbiamo bisogno di te, rientra pure a maggio” tu stai a casa senza stipendio. Altro che “i Padroni”!

    • Giamburrasca19

      Segnalo anche che i tristemente famosi contratti UNEBA sono stati approvati dai sindacati.

      • Elio

        L usb non è mai stata favorevole a questi contratti e non ha mai espresso pareri favorevoli

  • Roberto

    Io abolirei le cooperative, sono un escamotage per evadere e creare incertezza

    • Illuminatus

      Hai assolutamente ragione. Zero diritti ai lavoratori, e non hanno nemmeno l’obbligo di depositare un bilancio a fine anno. Del resto, al pari dei sindacati.

    • Giamburrasca19

      E pagare una miseria i soci lavoratori, tanto poi ci penseranno stato e comune ad aiutarli a campare !!!!

    • Elio

      Esatto

  • Giamburrasca19

    Sono contento che non hanno manifestato a favore dei 7 furbetti del cartellino licenziati recentemente quando alla Prosus c’e chi NON ha paura del lavoro!!!!